Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Nerdalize: adotta un server e avrai riscaldamento gratis per l'inverno

Ogni anno, in vista dell'inverno, bisogna sempre pensare alla forma di riscaldamento che si andrà ad utilizzare durante i mesi freddi. Il mix prefetto sarebbe un riscaldamento efficiente, economico e poco inquinante. Ma come fare per avere tutto questo?

Prima di rispondervi guardiamo un altro fenomeno. Negli ultimi anni si parla sempre di più di cloud e di servizi web. Tutto il web in generale funziona grazie ai server: dei potenti computer che archiviano le informazioni e le forniscono quando serve. Siccome Internet funziona 24 ore su 24, questi computer sono sempre accesi.

Per far funzionare i server molte aziende affittano grandi capannoni, inseriscono molte file di server e li attaccano alla rete per fornire i servizi. Ora, quando si inseriscono tanti server nella stessa stanza la temperatura sale moltissimo. Se si supera una certa misura i server smettono di funzionare. Per tale motivo vanno raffreddati. Questi capannoni, di solito, hanno dei sistemi di raffreddamento che consumano energia.

Secondo le stime il 60% dei consumi di energia elettrica è generato proprio dai sistemi di raffreddamento. Tutto questo, ovviamente, fa aumentare i costi. Quindi ecco l'idea e torniamo all'argomento iniziale: il riscaldamento.

La società Nerdalize ha avuto un'idea geniale: visto che i server scaldano e molte persone hanno bisogno di riscaldamento, portiamo i server nelle case. E' nato, così, il progetto del Grid Heater.

Il sistema è molto semplice: il proprietario della casa accetta di ospitare in leasing i server della società che li collegherà all'impianto di riscaldamento. Nerdalize rimborserà i soldi dell'energia elettrica consumata dai server e i proprietari potranno avere il riscaldamento gratis.

In questo modo Nerdalize risparmierà sia sull'affitto dei capannoni e sia sulla bolletta energetica, potendo offrire prezzi più bassi per l'uso dei server per le aziende. Alla fine della fiera tutti guadagnano dal sistema.

Attualmente la società sta cercando fondi per far partire il progetto. Appena riuscirà a racimolare 315.000 € si potrà partecipare e avere lo scaldino Internettiano.

Commenta il post