Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Samsung Galaxy Gear, l'orologio intelligente che conversa con lo smartphone

Negli anni '90 uscì un film, costruito su una famosa serie di fumetti, chiamato Dick Tracy. Il protagonista di questo film era un poliziotto, in grado di effettuare telefonate attraverso un orologio. Bene, fino a qualche tempo fa tecnologia era ritenuta quasi immaginaria, ma oggi è realtà.

Samsung, infatti, ha presentato il modello Galaxy Gear che permette di gestire dal polso alcune operazioni veloci che, in realtà, richiederebbero di estrarre lo smartphone dalla tasca o dalla borsa, azionare lo schermo e interagire. Tutte cose che è possibile fare velocemente attraverso il nuovo Smart Watch di Samsung.

Disponibile in 6 colori, l'orologio ha uno schermo touchscreen ampio 1,63" con una risoluzione di 320 x 320 pixel. E’ dotato di una fotocamera integrata nel cinturino da 1,9 megapixel e di un altoparlante. Ha una memoria interna da 4 GB e un processore da 800 MHz. Ma a cosa serve tutto questo?

Dallo Smart Watch si possono gestire e monitorare le funzioni e i comandi di base. Inoltre grazie al sistema operativo Android, al momento sono disponibili una serie di applicazioni che aumentano le abilità del dispositivo.

Tramite la funzione S Voice è possibile impartire diversi comandi vocali ed effettuare chiamate, inviare messaggi di testo, creare appuntamenti nel calendario, importare promemoria, controllare il meteo e molto altro. La fotocamera integrata consente di fare foto e video istantanei, mentre la funzione Promemoria Vocale consente di prendere note audio velocemente e riascoltare quando si desidera.

Sullo schermo appariranno anche le notifiche che arrivano dallo smartphone in modo da visualizzarle senza doverlo estrarre dalla tasca.

Il Samsung Galaxy Gear al momento è compatibile con il Galaxy Note 3, ma presto arriverà il supporto per altri dispositivi. Per maggiori informazioni vai su www.samsung.it/galaxynote.

Commenta il post