Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

La tastiera più sottile del mondo misura 0,49 millimetri

In un'epoca dove i computer si vendono sempre meno, indirizzandosi verso una strada sempre più deserta, c'è una periferica che sopravvive senza difficoltà alle ere informatiche, arrivando ai tablet e agli smartphone senza problemi. Quella periferica è la tastiera.

Questo componente si adatta ad ogni esigenza, passando dalle versioni con i tasti reali a quelli virtuali, sopravvivendo al suo nemico di adesso: i comandi vocali. Anche se l'utilizzo di sistemi come Siri o Google Now mirano a sostituire la digitazione sui tasti, le persone sembrano non voler abbandonare l'uso di questo accessorio.

A tal proposito un'azienda americana, la CSR, in collaborazione con Atmel e Conduvtive Inkjet Technology ha prodotto la tastiera più sottile del mondo. Misurandola, infatti, si arriva ad appena 0,49 millimetri. Questo modello è così sottile da essere piegata senza problemi, in quanto si presenta come un foglio di silicone facilmente lavabile.

Presentata per la prima volta durante l'IFA di Berlino, la tastiera sarà utilizzata per costruire un modello compatibile con i computer e i tablet. Nello specifico il costruttore ha provato con successo l'uso con i dispositivi con iOS e Windows 8.

Il dispositivo è stato munito del Bluetooth Smart per consumare poca energia quando viene collegato ad un dispositivo mobile. La latenza, vale a dire la differenza di tempo che intercorre dalla digitazione del tasto alla comparsa del carattere sullo schermo, è stata ridotta a 12 millisecondi, il che dovrebbe garantire una buona esperienza utente.

Al momento il produttore non ha ancora fornito dei tempi e dei prezzi per la sua commercializzazione.

Commenta il post