Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Akamai: ecco chi sale e chi scende per la velocità di internet

Alla fine del primo trimestre del 2013 vedemmo i dati di Akamai, società di analisi della rete, in riguardo alla velocità delle connessioni di tutto il mondo. La classifica del tempo vedeva la Corea del Sud al primo posto con una velocità media di 14,2 Mbps. Al secondo posto c'era il Giappone con l'11,7 Mbps, seguito da Hong Kong con 10,9 Mbps. La velocità media era di 3,1 Mbps per il mondo intero.

Ora Akamai, a distanza di 6 mesi, ha calcolato di nuovo la velocità mondiale di internet realizzando un nuovo report. Un report che fa riferimento al terzo trimestre del 2013. All'interno del resoconto, in riguardo le connessioni IPv4, notiamo che nel mondo gli accessi ad internet sono 760,9 milioni. Il dato vede una crescita dell'11% rispetto allo stesso trimestre del 2012.

Al primo posto, per numero di connessioni, abbiamo gli Stati Uniti con 158,5 milioni di computer connessi (+9,3%), seguito dalla Cina con 115,3 milioni di computer connessi (+17%) e al terzo posto il Giappone con 40 milioni di computer (-0,7%). Se vi chiedete l'Italia dov'è nella classifica, vi dico che non bisogna scendere troppo. A tal proposito il nostro Paese è nella TOP 10, alla posizione 9 con 19,1 milioni di connessioni in crescita del 5,5%.

Ma veniamo alla velocità di navigazione. Vediamo se il nostro Paese è migliorato. Nel primo trimestre la velocità media era di 4,4 Mbps ed eravamo al 45° posto. In questo trimestre siamo scivolati alla posizione 48, ma solo perché le altre nazioni hanno saputo fare meglio. La nostra connessione è passata a 4,9 Mbps di velocità media, con una crescita del 24% su base annua.

La velocità globale della rete è crescita del 29% passando a 3,6 Mbps. Al primo posto della classifica troviamo sempre la Corea del Sud, che nel frattempo ha portato la connessione a 22,1 Mbps (+51%), seguita dal Giappone con 13,3 Mbps (+27%) e al terzo posto Hong Kong con 12,5 Mbps (+39%). Il primo paese europeo ad apparire è l'Olanda al 4° posto con una velocità media di 12,5 Mbps (+46%).

Commenta il post