Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

A sorpresa l'Italia è la seconda al mondo per velocità del 4G

L'acronimo LTE (Long Term Evolution) è entrato ormai nel vocabolario comune di chi usa smartphone e tablet. Indica la tecnologia delle reti 4G che servono a navigare a velocità molto elevate, molte volte anche superiori alle reti ADSL di casa.

Se solo fino a 7 anni fa vi avessi detto che sarebbe stato possibile navigare sul cellulare a una velocità superiore a quella di casa, molto probabilmente mi avreste preso per un millantatore, per un venditore di pozioni fasulle.

Desta molto interesse, quindi, il report compilato da Open Signal sullo stato della rete 4G nel mondo. Un documento realizzato mediante l'analisi del traffico di 6 milioni di utenti. Da questo documento fuoriescono informazioni molto interessanti, come quelle che sconfessano di chi si sente sempre l'ultima ruota del carro nel mondo tecnologico. L'Italia, infatti, ne esce molto bene.

La prima analisi prende in considerazione la percentuale di tempo speso navigando in 4G quando si usa un dispositivo mobile. I più assidui utilizzatori delle reti LTE sono i sud coreani con il 91%, seguiti dagli svedesi con l'88% e i cinesi di Hong Kong con il 74%. L'Italia è in 12° posizione, dopo la Francia, con il 49%.

L'operatore dove si passa più tempo in 4G è Tele2 in Svezia (93%), seguito da SK Telecom in Corea del Sud (91%) e Olleh sempre in Corea del Sud (90%). Il primo operatore presente in Italia ad apparire in classifica è TIM con il 48%.

Le sorprese giungono con i dati di velocità in download dove l'Italia è al 2° posto nel mondo con una media di 22,2 Mbps, subito dopo l'Australia con il 24,5 Mbps. Precediamo il Brasile a pari merito con Hong Kong con 21 Mbps.

In media, nel mondo, la navigazione da dispositivo mobile con il WiFi ha una velocità di 6,1 Mbps. La media della velocità EDGE è di 100 Kbps, mentre il 3G è 1,8 Mbps. Poi troviamo il protocollo HSDPA con 3,4 Mbps e la rete LTE con 7,5 Mbps.

Quindi per le reti LTE 4G, almeno per adesso, siamo messi molto bene e superiamo tantissime nazioni nel mondo con la nostra infrastruttura.

Commenta il post