Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

LumoBack, il sensore che ti indica se sbagli postura

"Stai con la schiena dritta!", quante volte avete sentito questa frase pronunciata dai genitori, dagli insegnanti a scuola o dai parenti? Avere una schiena dritta è molto importante. Non solo perché permette di avere un aspetto fisico migliore, visto che è importante anche la simmetria del portamento, ma anche perché evita numerose grane: dalle infiammazioni delle vertebre fino ai problemi di circolazione.

A tal proposito la tecnologia viene in nostro aiuto. Perché molte volte tendiamo ad avere una postura scorretta, soprattutto quando siamo alla scrivania, che potrebbe non essere notata se non da occhi esterni. Come essere corretti quindi?

La soluzione è un sensore che si chiama LumoBack. La sua forma, in tutta onestà, non mi convince molto. Si presenta sotto forma di una fascia elastica che va posizionata attorno alla pancia. In questo modo potrebbe dare fastidio per la pressione posta sugli organi e, quindi, diventare scomoda da utilizzare.

Una volta posizionata, un sensore gestisce tutti i movimenti del busto e comprende se siamo seduti, alzati e se la postura è corretta. Un'applicazione per smartphone, collegata al sensore mediante il bluetooth, registra tutti i movimenti e crea dei report.

Al termine della giornata possiamo sapere quante ore siamo stati seduti, quanti alzati e quante volte ci siamo seduti e alzati. Oltre a questi dati, ovviamente, possiamo sapere se la postura mantenuta è stata corretta o meno.

Durante la giornata, nel caso in cui la nostra postura sia errata, una vibrazione ci avvisa, come fa la mamma, di stare dritti. In teoria, a furia di richiami virtuali, dovremmo abituarci a una postura corretta dopo qualche mese e, nel tempo, diventare così bravi da farne a meno.

La fascia LumoBack è in vendita nel sito ufficiale per 149,99 $.

Commenta il post