Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Google dà qualche aggiornamento sul progetto ARA

E' da un po' di anni che si parla del telefono modulare. Un telefono composto da una scheda base, a cui si possono aggiungere dei moduli, vale a dire dei componenti hardware. Immaginiamo questo progetto come un tabellone destinato ai mattoncini di LEGO, con la possibilità di inserire i mattoncini in base all'esigenza.

Nello stesso modo il telefono modulare consente di aggiungere più batteria, un processore più potente, più RAM o una fotocamera più grande, semplicemente cambiando il tassellino dedicato e non il telefono per intero. L'anno successivo all'acquisto, per esempio, vi basterà comprare il tassellino del processore più potente per avere un telefono all'ultimo grido.

E' il progetto ARA di Google. Un progetto nato in seno a Motorola e di cui si temeva la fine, dopo la vendita dell'azienda a Lenovo. Invece Google ha deciso di tenere il progetto e continuare ad investire. Questi investimenti hanno portato ad alcuni prototipi.

L'ARA, o come si chiamerà, utilizzerà ovviamente Android. Nel centro di ricerca dove lo stanno sviluppando, che assomiglia ad un parco giochi per ingegneri, stanno pensando al suo design, all'attacco magnetico dei moduli e al sistema di funzionamento dei vari componenti.

Non sappiamo quando lo smartphone modulare sarà disponibile. Ma quando lo sarà diventerà sicuramente uno dei modelli più innovativi del mercato.

Commenta il post