Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

La radio FM più piccola del mondo è in grafene

Il grafene è un materiale rivoluzionario, come abbiamo visto in precedenza in questa rubrica, e la ricerca per il suo utilizzo porterà sicuramente a tantissimi impieghi. Dalla batteria per smartphone che dura diverse settimane, fino alla nanotecnologia.

Ed è proprio alla nanotecnologia a cui si riferisce la nuova ricerca dellaColumbia University. Alcuni ricercatori, utilizzando il centro Cornell Nano-Scale Facility, hanno realizzato la radio FM più piccola al mondo. Il materiale utilizzato per la sua costruzione è il grafene, che ha permesso di realizzare un sintonizzatore piccolissimo. Talmente piccolo che potrebbe essere impiantato sottopelle.

Per giungere alla costruzione il grafene è stato mescolato con il materialeNEMS (Nanoelectromechanical Systems), mentre l'impianto di vibrazioni è stato gestito con il sistema MEMS (Microelectromechanical Systems). Lamini radio può ricevere le frequenze da 87.7 a 108 MHz, quanto basta per ricevere le vostre radio preferite.

La radio FM in grafene può essere, così, integrata in tantissimi dispositivi: dagli smartphone fino agli auricolari bluetooth, per portare i canali ovunque. L'obiettivo degli scienziati, però, non è vendere radio, ma affinare le tecniche di miniaturizzazione e arrivare al rimpicciolimento dei componenti.

In questo modo sarà possibile costruire circuiti sempre più piccoli e sensori molto avanzati, utili agli smartphone del futuro e alla tecnologia indossabile.

Commenta il post