Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Neptune, lo smartwatch che fa a meno dello smartphone

Chi ha uno smartphone può fare a meno di una fotocamera digitale. Chi ha un tablet può fare a meno del block notes e del PC. Chi una unosmartwatch può fare a meno del telefono? In teoria no. L'orologio intelligente dovrebbe servire a gestire parte delle funzioni che si svolgono di solito nel telefono.

A meno che non usiate un Neptune. Quello, invece, è uno smartwatch che integra anche lo smartphone. L'obiettivo di base è fare a meno del telefono, per gestire tutto dall'orologio.

Nel Neptune abbiamo uno schermo touchscreen ampio 320 x 240 pixel che gestisce il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean. Il modulo GPS si occupa delle connessioni e delle telefonate, ma c'è anche il supporto al WiFi. Il processore Snapdragon S4 è dual core con una potenza da 1,2 GHz, mentre la memoria RAM è di 512 MB.

Le fotocamere sono due: una anteriore VGA per le videochiamate e una posteriore da 5 megapixel con flash LED. Grande 66 x 53,5 x 14,2 millimetri, ha un peso di 60,8 grammi. All'interno abbiamo anche il GPS, il bluetooth 4.0, l'accelerometro, il giroscopio e il contapassi.

La memoria arriva fino a 64 GB, ma si può espandere con schede microSD. Se volete anche il modulo NFC dovrete usare il formato di memoria da 8 GB. La batteria, infine, è da 810 mAh per 8 ore in conversazione o 120 ore in standby.

Volendo il Neptune si può estrarre dal cinturino e si può collegare ad altri accessori, come un caschetto, per effettuare registrazioni video. Il prezzo di vendita in pre-ordine parte da 335 $.

Commenta il post