Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Notch, il sensore di movimento che registra l'azione e non solo il risultato

Se entrate adesso in un centro commerciale potreste uscire tranquillamente con un sensore se lo vorreste. Questa tecnologia è stata posta, ormai, sul binario della diffusione di massa e in commercio esistono tante versioni per registrare l'attività sportiva o altre simili.

Il progetto del Notch, però, è un po' diverso. Questo sensore, progettato da una startup di New York, non si limita a registrare l'attività sportiva. Una registrazione che spesso vede una somma di chilometri percorsi, un calcolo della media della velocità e l'applicazione di un algoritmo per il calcolo delle calorie bruciate.

Notch registra i movimenti per intero, non solo i dati che essi generano. Sono informazioni molto importanti che possono servire per migliorare la tecnica in uno sport. Visto che è vero il detto per cui la perfezione si raggiunge solo con il continuo esercizio, sapere se il proprio movimento è sbagliato può fare la differenza, perché l'errore può essere corretto meglio.

Così in vari sport, che vanno dal golf fino alla ginnastica artistica, Notch può aiutare a migliorare la tecnica. Per farlo usa un'abbigliamento speciale che contiene dei sensori. I sensori finiscono nel vano dove va posto il Notch che, a quel punto, manda i dati costantemente al proprio smartphone.

Il telefono registra tutto in tempo reale per una successiva analisi con un'applicazione. Il progetto del Notch prenderà vita il prossimo gennaio, con il sensore e l'abbigliamento del catalogo.

Commenta il post