Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

TellSpec, il sensore per smartphone che ti dice tutto sul cibo

Il nostro rapporto con il cibo è cambiato velocemente. I nostri ritmi, l'aspettativa di vita e la grande varietà di cibo ha cambiato il modo con cui ci avviciniamo alla tavola. Non siamo più le persone perennemente in guerra, nel senso militare ed economico, che mangiavano poco cibo durante la giornata. Ora le nostre tavole sono piene e a volte anche di cose poco nutrienti.

Per tale motivo la legislazione sulla trasparenza sui cibi sta diventando sempre di più mirata. Dobbiamo sapere cosa stiamo mangiando, da dove proviene il cibo e in che modo è stato ottenuto. Solo così si possono evitare problemi, soprattutto in presenza di alcune malattie.

A tal proposito è interessante il progetto del TellSpec, un piccolo scanner portatile per sapere cosa c'è nei cibi. Tutto il sistema funziona con un'applicazione per smartphone, che serve per convertire i dati ricevuti dallo scanner.

La tecnologia si basa su un raggio di fotoni che entra nel cibo e si fissa alle molecole. Ovviamente i fotoni non sono dannosi, servono solo a comprendere lo spettro degli ingredienti per avere come risultato la composizione esatta del cibo. Siccome ogni ingrediente ha il suo spettro, calcolando la quantità di fotoni ricevuti di ritorno si può comprendere quali ingredienti sono stati utilizzai per formarlo.

L'app offre, così, uno schema con tutti gli elementi nutritivi e le relative calorie, per comprendere se un cibo può fare male oppure no.

Grande 8,5 x 5,5 x 1,6 centimetri e pesante 80 grammi, il TellSpec sarà disponibile per la fine dell'anno per 320 $, a cui bisogna aggiungere un abbonamento annuale da 70 $.

Commenta il post