Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Google mostra il primo prototipo di auto che si guida da sola

Il sogno di avere un’auto che si guida da sola sta per diventare realtà.Google, infatti, continua ad investire nel settore delle auto che si guidano da sole, dopo aver iniziato la sperimentazione con alcuni modelli usati, tra l’altro, per coprire le strade per il servizio di Street View.

La società ha mostrato i primi prototipi di auto con autista virtuale. I primi modelli che vedranno tante altre prove nei prossimi mesi, per poi arrivare alle prime unità destinate alla vendita, almeno in California, entro pochi anni. Ma a cosa servono?

Servono a cambiare la storia delle autovetture. Immaginate gli utilizzi in vari ambiti: per le persone affette da cecità, per gli ubriachi, per gli anziani che hanno difficoltà a guidare, ma anche per le persone comuni che non hanno voglia di guidare, per utilizzare il loro tempo in altro modo: per esempio leggendo il giornale o consultando il telefono.

Visto che il 91% degli incedenti è causato dagli automobilisti, il sistema può anche salvare numerose vite, portando al crollo dei tamponamenti e del costo delle assicurazioni.

Purtroppo al momento l’auto di Google ha alcune limitazioni: funziona male quando piove o c’è nebbia, ha una velocità massima di 40 Km/h e non vede i piccoli oggetti di fronte, come un uccellino o una pallina. In compenso è molto brava nello schivare gli ostacoli, fermarsi quando serve e rispettare il codice stradale.

Tutto merito di un computer che analizza le informazioni ricevute da una serie di webcam sul tetto. Dite la verità, vorreste farci un giro.

Commenta il post