Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

PaperFold, il prototipo del telefono con 3 schermi

Nel tempo abbiamo imparato a leggere le schede tecniche degli smartphone. All’interno si trovano informazioni come la risoluzione della fotocamera posteriore e anteriore di un telefono. Un’informazione comune, in quanto quasi la totalità dei nuovi telefoni possiede due fotocamere.

In futuro potremmo imparare a leggere la risoluzione degli schermi dello smartphone. Non solo uno come avviene attualmente, ma due o più a seconda delle proprie esigenze. Il professor Roel Vertegaal, infatti, sta guidando un team di ricercatori presso l’Human Media Lab della Queen University, con l’obiettivo di costruire un modello composto da più display.

Il prototipo funzionante attualmente fa uso di schermi ad inchiostro elettronico. L’obiettivo è, ovviamente, passare agli schermi LCD multi touch. Anziché sfruttare gli schermi flessibili, come avviene in altre sperimentazioni, il team di scienziati si è concentrato nell’attaccare più display magneticamente e utilizzarli singolarmente o tutti insieme.

In pratica possiamo decidere di visualizzare qualcosa su un display e una cosa diversa sugli altri, oppure visualizzare un’immagine unica su tutte le unità, in modo da avere uno schermo più grande. Eliminando le cornici degli schermi potremmo costruire uno schermo grande partendo da unità più piccole.

Al momento non si conoscono i tempi di realizzazione di un modello commercializzabile. Personalmente credo che arriverà entro i prossimi 5 anni.

Commenta il post