Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Pubblicato da Kiro

E se anche Nokia pensasse al suo smart watch?

Il settore degli smartphone è molto florido. Nel 2012 ha occupato il 40% di tutto il mercato della telefonia mobile generando decine e decine di miliardi di euro in fatturato nel mondo. Tutto questo flusso di denaro genera tanti benefici nel settore: aumenta il budget per i ricercatori, aumentano i posti di lavoro nella distribuzione, aumenta l'indotto dell'industria degli operatori mobili, dei produttori di accessori e così via.

Un giorno, però, si arriverà inesorabilmente verso la saturazione del mercato. Ormai abbiamo una penetrazione del 90% della popolazione mondiale. Come alimentiamo questo circolo virtuoso? Al momento le scommesse in gioco sono tante, come sono tante le discussioni che si stanno svolgendo per comprendere la strada più giusta.

Una delle più promettenti è quella degli smart watch, gli orologi intelligenti in grado di comunicare con i telefoni diventando, di fatto, un accesso semplificato alle operazioni di base degli smartphone come il controllo dei messaggi, le notifiche delle chiamate, la lettura dell'orario e così via.

Per adesso sappiamo che Apple, forse, sta lavorando al suo iWatch da associare all'iPad e all'iPhone. Anche Samsung, come abbiamo visto qualche giorno fa, starebbe lavorando il suo orologio intelligente. Da questa tendenza possiamo immaginare che anche altri produttori di smartphone produrranno i loro smart watch?

Il designer Mohammad Mahdi Azimi ha provato ad immaginare un orologio intelligente prodotto da Nokia. Il suo concept si chiama Lumia watch e integra, ipoteticamente, il GPS, l'altimetro, il conta passi, il supporto alle reti LTE, il conta calorie e la sincronizzazione con i Lumia.

Al momento l'idea resta soltanto un progetto del designer. Se la tendenza dello smart watch si affermerà, Nokia potrebbe interessarsi realmente e in futuro potrebbero esserci tante persone con il loro Lumia watch sul braccio.

E se anche Nokia pensasse al suo smart watch?

Commenta il post