Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

il computer e lo smartphone diventeranno un unico dispositivo?

I telefoni cellulari subiscono molto spesso il fenomeno della fisarmonica: negli anni crescono e si riducono in base alle mode. Mentre in passato era molto di moda avere il telefono dalle dimensioni contenute, negli ultimi anni sembra che i dispositivi più cool sono quelli con gli schemi più ampi.

A questa tendenza bisogna associare il fatto che si sviluppano e diffondono sempre di più l'utilizzo dei tablet. Anche in questo settore abbiamo un fenomeno simile con dei modelli con gli schemi più ampi o più ridotti in base alle esigenze. Attualmente la maggior parte delle società di produzione di tablet offrono dei modelli con schermo ampio e con schermo piccolo.

Per molte persone i tablet sono i computer del futuro. Semplificare moltissimo le operazioni, sottraendo all'utente l'accesso alla gestione del motore del computer, velocizzando il lavoro di tutti i giorni ottimizzando le attività e riducendo, di pari passo, la manutenzione che bisogna avere con i comuni PC.

Se volessimo inserire tutte queste tendenze all'interno di un frullatore e miscelare tutto che cosa otterremmo? La risposta è un termine già inutilizzo da alcuni mesi: il phonlet, un ibrido tra uno smartphone e un tablet. Se da un lato gli smartphone aumentano di dimensioni e i tablet si riducono di dimensioni, si aggraverà un punto in cui gli utenti avranno nelle loro tasche uno smartphone che è anche un tablet e, visto che tutto questo è il futuro dei pc, è anche un computer.

In futuro, quindi, potremmo avere un unico prodotto per tutte le fasce di mercato e per tutti i settori di riferimento. Un dispositivo universale che è possibile piegare, allungare e gestire in base alle esigenze. In fondo la ricerca sugli schermi pieghevoli e l'hardware trasparente potrebbe portare ben presto alla nascita del settore dei phanlet e rivoluzionare di nuovo i nostri usi.

Commenta il post