Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Intoino, il kit per trasformare gli oggetti in elementi interattivi

Nella storia che Disney ha scritto per Zio Paperone c'è il Kentucky e la corsa all'oro. A differenza di quanto possa credere qualcuno, Zio Paperone non ha mai iniziato la sua immensa fortuna trovando pepite d'oro. La sua idea era molto più furba: vendere il materiale per cercare l'oro agli avventori.

Molte volte, infatti, è molto più remunerativo contare sulla coda lunga e vendere gli strumenti per arrivare a degli obiettivi piuttosto che focalizzarsi su ciò che fanno tutti gli altri. È un po' la storia della startup italiana Intoino. Anziché costruire un accessorio per un determinato scopo, l'idea è quella di costruire un kit per permettere alle persone di raggiungere il loro scopo.

Il kit è composto da un processore Arduino, un'antenna Wi-Fi e una piattaforma software che permette di evitare un gravoso problema: quello del dover imparare a programmare. Anziché scrivere centinaia di linee di codice per creare un'applicazione, la piattaforma di Intoino offre dei widget precompilati per personalizzare lo scopo del kit.

Ma veniamo al dunque: in che modo può essere utilizzato? Gli usi finali sono tantissimi e vanno dalla possibilità di programmare l'accensione e lo spegnimento delle luci di casa fino all'apertura delle persiane mediante l'applicazione. Il tutto, infatti, usa un'applicazione disegnata per iOS e per Android.

Grazie al rilascio del codice open source della piattaforma, la community potrà creare centinaia di widget per aumentare esponenzialmente le potenzialità del kit. Gli ideatori al momento prevedono l'utilizzo essenzialmente per uno scopo didattico. Tutti, però, potranno acquistarlo e sbizzarrirsi per comandare a distanza gli oggetti di casa attraverso la rete.

Ciò che costruiremo con Intoino porterà a un'interazione tutta nuova con gli oggetti. Al momento la startup sta lavorando sulla beta della sua piattaforma e il kit non è ancora in vendita. Se vi interessa nel sito ufficiale potrete prendere visione del progetto, essere avvisati del suo rilascio e leggere le informazioni riguardanti le novità.

Commenta il post