Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

la batteria si ricarica in metà del tempo con un chip di Texas Instruments

Uno degli elementi che potrebbe essere utilizzato dai produttori di smartphone e tablet per vendere più unità è la batteria. Questo elemento potrebbe diventare uno strumento strategico per attirare clienti. Chi non comprerebbe un telefono o tablet che garantirebbe un'autonomia di un mese?

Al momento l'industria è sorretta dalla tecnologia del litio, anche se in futuro gli esperti dichiarano che l'uso del grafene potrebbe rivoluzionare il settore. La ricerca, purtroppo, necessita di alcuni anni per perfezionare i prototipi attuali. La batteria è uno degli elementi più sensibili di dispositivi elettronici. In passato abbiamo avuto casi di batterie difettose che hanno preso fuoco per via di alcuni malfunzionamenti. Una situazione che deve essere deprecata a tutti i costi per evitare gli incidenti. Basti pensare quello che accadrebbe se un telefono prendesse fuoco a bordo di un aereo.

Per tale motivo la ricerca non porta sempre a prodotti commercializzati. Quello che si potrebbe fare al momento è migliorare la tecnologia attuale come sta cercando di fare Texas Instruments. La società, infatti, ha realizzato un chip che promette di ricaricare la batteria dei dispositivi nella metà del tempo. Attualmente sono necessari circa 2 ore per ricaricare uno smartphone e tra le 4 le 5 ore per ricaricare un tablet.

Ricaricare il tutto nella metà del tempo permetterà di ottimizzare i tempi. Basti pensare a tutte quelle persone che girano con i caricabatterie nella borsa e che ricaricano i dispositivi quando possono a casa degli amici o nei locali. In un'ora, mentre si sorseggia una bevanda o si mangia un panino, si potrà ricaricare completamente il proprio dispositivo.

Il chip, riconosciuto con la sigla BQ2419X, utilizza la compensazione dell'impendenza per ottenere il 92% di efficienza e velocizzare il processo di ricarica. Il componente è già certificato per i parametri Energy Star e per le specifiche dei caricabatterie venduti in Europa.

Grande 4 mm per lato, è venduto alle aziende di costruzione di dispositivi per $ 2,5 ad unità. Ora bisognerà vedere se i produttori saranno interessati e lo integreranno all'interno dei loro device.

Commenta il post