Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Mobile World Congress: il 4G serve 1,5 miliardi di persone

Una decina di anni fa abitavo in un paesino di montagna. Per leggere la mia posta elettronica dovevo scendere dalla montagna e andare in una biblioteca pubblica dove c'era una connessione a 256 Kbps. Era sufficiente per leggere la posta, ma non tanto potente per usufruire di alcuni servizi.

Con mia sorpresa, però, ho letto che quel paesino di montagna adesso è coperto dalla rete LTE. La cosa arriva a un livello bizzarro considerando che la mia città attuale, che conta oltre 70.000 abitanti, non è coperto dalla banda larga 4G. Ma è solo questione di tempo.

Durante il Mobile World Congress, infatti, Ericsson ha diffuso i dati ufficiali sulla crescita della telefonia mobile nel mondo. In un solo anno le connessioni LTE sono aumentate del 50% e ciò ha fatto lievitare gli abbonati al servizio dati a banda larga da 14 milioni ai 57 milioni attuali. Questa è una buona notizia considerando che l'allargamento del bacino di fruizione del 4G farà nascere tantissimi servizi con l'uso di Internet.

I dati diffusi a Barcellona descrivono una situazione in piena espansione. Ormai l'89% della popolazione mondiale ha un cellulare, vale a dire che 9 abitanti su 10 sulla Terra è reperibile ad un numero di telefono. Nel 2011 i nuovi telefoni venduti erano per il 30% degli smartphone, mentre adesso gli smartphone hanno il 40% del mercato.

Attualmente girano nel mondo 6,3 miliardi di sim card di cui 4,4 miliardi fanno capo ad un abbonamento. Cresce anche il traffico dati generati dagli smartphone: per esempio dal terzo trimestre al quarto trimestre del 2012 è cresciuto del 28%. Tutto questo farà crescere tantissimo il livello dei servizi e l'infrastruttura in grado di supportare i nuovi abbonati.

Cosa si potrà fare con tutta questa infrastruttura è una storia interessante e la leggerete sicuramente in queste pagine nei prossimi mesi.

Commenta il post