Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Una ricerca per usare lo smartphone e controllare la salute degli occhi

Molte volte quando si pensa agli smartphone vengono in mente le ore bruciate sui social network, i giochini, le foto scattate senza senso e molta perdita di tempo. Ma come in ogni campo è l’uso che se ne fa di uno strumenti a decretarne l’utilità, non certo lo strumento in se.

Così come è inutile mangiare una minestra con la forchetta, ma è utilissimo mangiare gli spaghetti, nello stesso modo lo smartphone può apparire uno strumento inutile o molto utile. Utile, per esempio, ad abbattere i costi dei mezzi necessari alla cura in quei paesi che non hanno la fortuna di avere budget da utilizzare per le infrastrutture mediche.

La London School of Hygiene and Tropical Medicine, per esempio, ha attivato una ricerca che ha portato al Peek (Portable Eye Examination Kit). Utilizzando uno smartphone, come quelli prodotti da Samsung, si può installare un’applicazione in grado di esaminare la salute degli occhi.

L’applicazione attiva il flash della fotocamera e permette di registrare il fondo oculare. In questo modo si possono rilevare la presenza di problemi all’occhio o l’insorgenza delle cataratte. I dati sono archiviati e spediti ad un dottore. Il risultato è un’analisi, seppur non accurata, effettuata con uno strumento da 300 $, contro il budget di 100.000 $ per l’acquisto di strumenti ottici specifici.

La sperimentazione ha riguardato 1.000 persone con buoni risultati. Ora il lavoro del Dr Bastawrous, che si è occupato della ricerca, sarà utilizzato in Kenya per effettuare un’analisi a 5.000 persone spendendo molto poco.

Questo tipo di ricerche permette di individuare delle malattie e permettere di sconfiggere le cecità. Secondo le statistiche, infatti, il 90% delle persone che perdono la vista si concentrano proprio nei paesi più poveri, dove l’attività di prevenzione è spesso inesistente a causa dei costi eccessivi delle apparecchiature.

Commenta il post