Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Kiro

Una tecnologia di Fujitsu permetterà di rendere touchsreen qualsiasi foglio

Avete notato che la tecnologia touchscreen si sta infiltrando in tanti settori? Questa evoluzione tecnologica porterà ad una triste verità: il pensionamento dei pulsanti. Mentre in passato c'erano leve, pulsanti e interruttori da azionare, in futuro ci saranno soltanto superfici da toccare.

Questa tendenza si sta avendo in tantissimi settori da quello musicale fino ad arrivare a quello automobilistico. Un processo che ha dei lati positivi e altri negativi: mentre con i pulsanti si ha un feedback tattile che ci permette l'utilizzo in determinate situazioni anche senza guardare dove pogiano le dita, il touchscreen ci permette di posizionare pulsanti e cambiare la loro destinazione funzionale in pochissimi istanti.

Questo tipo di processo potrà coinvolgere anche elementi fisici che di touchscreen non hanno assolutamente nulla. Come si evince dalla ricerca effettuata all'interno dei laboratori di Fujitsu, anche gli elementi privi di touchscreen potranno interagire con questa tecnologia. Il risultato non è stato raggiunto usando la magia, ma un proiettore speciale.

Il proiettore ha una fotocamera integrata con una risoluzione molto bassa: 320 × 180 pixel. Quanto basta per rilevare lo spostamento della mano e delle dita. Basta spostare un dito di 1 cm per tradurre il movimento in un comando. In questo modo sarà possibile interagire con gli oggetti, per esempio con un libro stampato, per attivare delle funzioni.

Sarà possibile scansionare le aree su una pagina delineate con le dita, oppure attivare i contributi multimediali posando il dito su degli angoli del foglio. Angoli che dovranno essere preparati precedentemente allegando ad essi le informazioni da mostrare.

Se questo sistema fosse integrato nei computer si potrebbe interagire con qualsiasi oggetto presente nella stanza, oppure attivare l'interazione con appositi oggetti venduti nei negozi. L'intenzione di Fujitsu è quella di rendere il proiettore un oggetto da posizionare sugli scaffali.

Nel 2014, secondo i loro piani, il dispositivo sarà in vendita e potrà essere utilizzato privatamente oppure come chioschetto delle informazioni all'interno di società e istituzioni.

Commenta il post